domenica 20 luglio 2008

Crudo per caldo


Eh, si... il mare! Magari, ma è ancora presto...
Durante le ultime settimane in città, nn si può smettere di cucinare per incontrare gli amici e provare piatti nuovi. Di accendere fornelli e forno nn se ne parla, quindi abbiamo preparato piatti così:

dip di ceci con carotine
involtini di zucchini marinati nel sakè con caprino fresco
bicchiere di crema di burrata e gelatina di pomodoro
tartare di ombrina con salsa allo zafferano
carpaccio di mazzancolle allo zenzero
tajarin con la bottarga di tonno (qui si, una pentola sul fuoco l'abbiamo messa...)
insalata di crostacei e germogli di ravanello, porro e sorgo con fiori di zucchino
tataki di tonno alle 5 spezie
ricciola fiammeggiata alle erbe
gelatina di birra belga con scaglie di cioccolato e panna alla cannella

Poi, dato che ho perso i menù, nn mi ricordo altro...

Nessun commento: